Università degli Studi di Siena
Ufficio Stampa
Comunicati stampa

 


23/10/2018
SIENA - "L'innovazione del Terzo settore: nuove professionalità per il futuro"

La recente riforma del terzo settore ha aperto nuove opportunità di crescita per le associazioni e imprese operanti nel no profit, creando anche nuove opportunità professionali: per rispondere ai nuovi bisogni degli Enti del terzo settore, con competenze specifiche in campo fiscale, finanziario, amministrativo e di comunicazione, l’Università di Siena ha progettato un percorso di formazione per i suoi laureati e laureandi, in collaborazione con Confcooperative Sud Toscana, Banca etica e con il giornale Vita. Il corso professionalizzante "Let's Go", che partirà all’inizio del mese di novembre e formerà le nuove figure professionali secondo i bisogni espressi dalle cooperative e dall’associazionismo, sarà presentato venerdì 26 ottobre durante il convegno "L'innovazione del Terzo settore - Nuove professionalità per il futuro", presso il complesso didattico Mattioli dell’Ateneo senese.
Durante il convegno sarà approfondita la riforma del Terzo settore grazie alla presenza dell’economista Stefano Zamagni, dell’Università di Bologna, “padre” della legge di riforma. Con lui interverranno Luigi Bobba, già sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, e Claudia Fiaschi, portavoce del Forum nazionale del Terzo settore. La parte di approfondimento sugli adempimenti giuridici e fiscali sarà svolta da Mario Marchi, Presidente Confcooperative Sud Toscana, mentre il vicedirettore generale di Banca Etica Nazareno Gabrielli parlerà di finanza sociale. Ci sarà spazio anche per le testimonianze dirette di tre laureati dell'Università di Siena che sono oggi professionisti e racconteranno la loro esperienza in Amnesty International, Medici senza frontiere e Il Melograno Mutua Sanitaria Integrativa. La giornata sarà aperta – alle ore 10 - dal Rettore dell’Università di Siena Francesco Frati, dal Sindaco Comune di Siena Luigi De Mossi, e tra gli altri da Stefano Marini, referente del Magistrato delle Contrade per le commissioni Solidarietà.
Il corso professionalizzante “Let’s go” – di cui è referente scientifico la professoressa Maria Vella, del dipartimento di Scienze politiche internazionali dell’Ateneo di Siena, è stato progettato in forma partecipata e collaborativa con Confcooperative Sud Toscana, Banca etica e Vita. Si tratterà di un’opportunità per i partecipanti di formazione specifica e immediatamente spendibile nel mondo del lavoro, e di un momento di confronto tra gli Enti, per lo studio di soluzioni per bisogni concreti e nuove esigenze che insorgono in questa fase di profonda riorganizzazione del settore.


Ufficio Stampa
uffstampa@unisi.it
Tel.: 0577 235332 - 31 - 33
Pagine web